energia elettrica

Nota Redazionale 27/05/2024

Con la circolare n. 8 del 28 marzo 2024 l’Agenzia delle Dogane ha fornito alcuni chiarimenti operativi sulla compilazione delle dichiarazioni annuali per il gas naturale e per l’energia elettrica da presentare con riferimento all’anno d’imposta 2023. In particolare, l’Agenzia ha dapprima chiarito che nell’“Elenco Propri Fornitori e Clienti”, il venditore deve indicare, distintamente: ciascuno [Leggi tutto]

Massimiliano Manduchi 24/04/2024

Le “Comunità Energetiche Rinnovabili” di cui all’art. 31, d. lgs. n. 199/2021, oltre che alla loro normativa settoriale[1], sono soggette alla disciplina generale delle accise prevista dal d. lgs. n. 504/1995 (di seguito, Testo Unico Accise, o “TUA”). Le CER sono soggetti giuridici autonomi, suscettibili di assumere diverse forme giuridiche, che possono produrre energia “utilizzata [Leggi tutto]

Ilaria Muliere 24/04/2024

Con l’art. 3 della l. 30 dicembre 2023, n.214, che ha modificato l’art. 34-bis del d.l. 30 dicembre 2019, n. 162, convertito, con modificazioni, dalla l. 28 febbraio 2020, n. 8, è stata introdotta la tanto attesa aliquota di accisa ridotta pari ad euro 0,0005 per ogni kWh di energia elettrica erogata da impianti di [Leggi tutto]

Edoardo Alessandrini 22/03/2024

La nascita e lo sviluppo delle Comunità energetiche rinnovabili e dell’autoconsumo diffuso cominciano finalmente a trovare una dimensione compiuta grazie alla pubblicazione, il 23 gennaio 2024, da parte del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza (di seguito MASE) del DM 7.12.2023 n. 414 (di seguito, per brevità, Decreto CACER) e delle regole operative pubblicate dal GSE [Leggi tutto]

Nota Redazionale 16/01/2024

Quattordici società operanti nei settori della produzione e vendita di energia elettrica da fonti rinnovabili e tre società operanti nel settore energetico – assistite dal nostro Studio in codifesa con primari studi specializzati in diritto amministrativo – hanno ottenuto dal TAR Lazio la prima rimessione alla Corte Costituzionale della questione di legittimità del “nuovo” contributo [Leggi tutto]

Ilaria Muliere 21/11/2023

L’ormai nota questione sul rimborso delle addizionali provinciali alle accise sull’energia elettrica si arricchisce di nuovi sviluppi. Con il Provvedimento del Primo Presiedente n. r.g. 16910/2023 del 2 ottobre 2023, infatti, è stata assegnata alla Sezione Tributaria della Cassazione la questione sollevata con l’ordinanza del 9 agosto 2023 n. 60/2/2023 della Corte di Giustizia Tributaria [Leggi tutto]

Nota Redazionale 20/09/2023

Con il provvedimento n. 237453 del 27 giugno 2023, l’Agenzia delle Entrate ha esteso le disposizioni del provvedimento prot. n. 253445 del 30 giugno 2022 (concernente le modalità di utilizzo e cessione dei crediti d’imposta spettanti per l’aumento del costo dell’energia elettrica e del gas) ai seguenti crediti d’imposta, di cui all’articolo 4, commi da [Leggi tutto]

Nota Redazionale 20/09/2023

I crediti di imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale tornano ad essere oggetto di chiarimenti da parte dell’Amministrazione finanziaria la quale con due distinti e recenti interpelli, n. 373 e 375 del 10.7.2023, dopo aver ricordato che il legislatore ha introdotto alcune misure agevolative al fine di contenere gli incrementi dei prezzi [Leggi tutto]

Nota Redazionale 17/07/2023

L’Agenzia delle Entrate si è espressa, con la risposta n. 339 del 5 giugno 2023, in materia di “riserva cash flow hedge” e di patrimonio netto nell’ambito della disciplina del contributo di solidarietà straordinario temporaneo 2023[1]. Tale contributo di solidarietà costituisce[2], per l’anno 2023, un prelievo a carattere temporaneo per i soggetti che all’interno del [Leggi tutto]

Livia Salvini 19/04/2023

La legge (art. 31 d. lgs. n. 199/2021) non prende posizione sulla natura giuridica delle Comunità Energetiche Rinnovabili (CER), limitandosi a prevedere che si tratti di un “soggetto giuridico autonomo”. Tuttavia, alcune fondamentali caratteristiche delle CER delineate dal legislatore indicano che le tipologie ipotizzabili sono, essenzialmente, due[1]: l’associazione e la cooperativa. Ed infatti, ambedue sono [Leggi tutto]