servizio energia

Sarah Supino 25/07/2020

1. – Con la risposta a interpello n. 163 del 3 giugno 2020, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il servizio di lettura dei ripartitori di calore posti all’interno dei condomìni è soggetto ad IVA con aliquota ordinaria, salvo che tale prestazione rientri fra quelle oggetto di un contratto di servizio energia. Ripercorrendo solo brevemente [Leggi tutto]

Nota Redazionale 09/10/2019

Con la risposta a interpello n. 288 del 22 luglio 2019, l’Agenzia delle Entrate ha chiarito le condizioni alle quali l’IVA con aliquota del 10% può applicarsi all’installazione e manutenzione straordinaria di impianti di riscaldamento e condizionamento e alla fornitura energetica effettuate da una società nell’ambito del contratto servizio energia “Plus”. L’interpello è stato proposto [Leggi tutto]