Prodotti energetici utilizzati per la produzione di energia elettrica – nuove aliquote delle accise – Legge di Bilancio 2020

Legge 27 dicembre 2019, n. 160, “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2020 e bilancio pluriennale per il triennio 2020-2022”
25/02/2020
image_pdfimage_print

Sono state rimodulate, con decorrenza 1 gennaio 2020, le aliquote relative ai prodotti energetici impiegati per la produzione di energia elettrica. La finalità è quella di prevedere aliquote specifiche finalizzate a proteggere l’ambiente dall’emissione di gas responsabili dell’effetto serra e di polveri sottili.

In particolare, il comma 631, dell’art. 1, della l. n. 160 del 27 dicembre 2019 (legge di Bilancio 2020) è intervenuto a modificare l’art. 21 e l’allegato I del relativo Testo Unico delle Accise (d. lgs. n. 504 del 26 ottobre 1995), nonché la Tabella A allegata al decreto.

Per le nuove aliquote, che devono ora ritenersi ordinarie e non più agevolate, sono state confermate le tradizionali modalità di applicazione, anche se le relative disposizioni sono state trasfuse in due nuovi commi dell’art. 21 citato, che disciplinano (i) la riduzione al 30% in caso di autoproduzione (comma 9-bis), e (ii) l’indicazione dei consumi specifici convenzionali dei combustibili impiegati per la generazione combinata di energia elettrica e calore (comma 9-ter).

A questo link, è possibile trovare la tabella pubblicata sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con le aliquote aggiornate al 1° gennaio 2020.

Ti può interessare anche: