Diritto tributario

Giovanni Panzera da Empoli 17/01/2023

1. Con la risposta ad interpello n. 597 pubblicata il 28 dicembre 2022, l’Agenzia delle Entrate ha confermato le soluzioni ipotizzate nel nostro precedente intervento su “La fruizione dei crediti d’imposta non-energivori e non-gasivori per le imprese prestatrici del servizio energia” circa la spettanza del credito d’imposta riconosciuto alle imprese non energivore/gasivore dagli artt. 3 [Leggi tutto]

Carolina Lombardozzi 17/01/2023

Come si è già avuto modo di osservare in precedenti commenti su questo blog (in particolare, qui e qui), con la circolare n. 33/E del 2022, l’A.F. ha individuato una procedura per la regolarizzazione delle comunicazioni di opzione per la cessione del credito o dello sconto in fattura da utilizzare per la correzione degli errori [Leggi tutto]

Nota Redazionale 17/01/2023

La responsabilità solidale del cessionario del credito, in presenza di concorso nella violazione, è limitata ai soli casi di dolo e colpa grave. Sono questi gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle novità riguardanti i bonus edilizi dopo la conversione in legge dei decreti “Aiuti” e “Aiuti-bis”. La circolare n. 33/E del 6 ottobre 2022 [Leggi tutto]

Nota Redazionale 17/01/2023

L’art. 52, co. 3, lett. a), del D. Lgs. n. 504/1995 (di seguito, TUA) dispone che “è esente l’energia elettrica utilizzata per l’attività di produzione di elettricità e per mantenere la capacità di produrre elettricità”. L’ADM, con la Circolare n. 37/2022 qui in commento, ha precisato che la menzionata esenzione non si applica al caso [Leggi tutto]

Davide De Girolamo 19/12/2022

Con ordinanza n. 1158/2022 del 7 dicembre 2022, la Corte di Giustizia Tributaria di I° grado di Genova ha rimesso alla Consulta la questione di legittimità costituzionale dell’art. 14, comma 1, D.lgs. 14 marzo 2011, n. 23, nella formulazione che tale norma presentava nel corso dei periodi d’imposta 2014-2018 (i.e., indeducibilità parziale dalla base imponibile [Leggi tutto]

Giovanni Panzera da Empoli 19/12/2022

1. I recenti chiarimenti forniti dall’Agenzia delle Entrate in merito ai cc.dd. crediti d’imposta per imprese non-gasivore e non-energivore ([1]) non hanno coinvolto espressamente l’agevolabilità dei costi sostenuti per l’acquisto di gas e energia elettrica dalle imprese che forniscono il c.d. Servizio energia. Tale servizio è disciplinato dall’art. 1, co. 1, lett. p), del d.P.R. [Leggi tutto]