Agenzia delle Entrate

Anna Diana 28/06/2022

Con le risposte ad interpello indicate in epigrafe, pubblicate nel mese di maggio 2022, l’Agenzia delle Entrate ha (finalmente) ammesso al Superbonus i soggetti titolari di diritti personali di godimento – quali il locatario e il comodatario – su immobili di proprietà di una società. Tale indirizzo è stato ulteriormente confermato dall’Amministrazione nella recentissima circolare [Leggi tutto]

Nota Redazionale 30/05/2022

1. Con la risposta a interpello n. 89 del 25 febbraio 2022, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in merito alla documentazione necessaria ai fini dell’applicazione del regime di non imponibilità alle operazioni di “bunkeraggio”, ovvero di vendita di lubrificanti per rifornimento di navi adibite alla navigazione in alto mare. Attraverso detto provvedimento, in [Leggi tutto]

Maddalena Cecci 29/03/2022

Con la risposta a interpello n. 72 del 4 febbraio 2022, l’Agenzia delle Entrate chiarisce che il gestore della rete di teleriscaldamento alimentata con biomassa o ad energia geotermica che riveste anche il ruolo di utente finale può beneficiare del credito d’imposta previsto ai sensi dell’art. 8 comma 10 lett. f) della L. 448/1998. Procedendo [Leggi tutto]

Angela La Rosa 24/02/2022

1. Tra i numerosissimi interventi sul tema, manca ad oggi un pronunciamento dell’Agenzia delle Entrate sui criteri di individuazione dell’aliquota IVA applicabile in presenza di lavori effettuati nell’ambito del c.d. superbonus di cui al d.l. n. 34/2020. L’agevolazione in esame trova, come noto, applicazione ove vengano eseguiti specifici interventi edilizi (c.d. trainanti) aventi ad oggetto: [Leggi tutto]

Maddalena Cecci 24/02/2022

1. Con la risposta ad interpello n. 37 del 20 gennaio 2022, l’Agenzia delle Entrate ha reso importanti chiarimenti in merito al trattamento ai fini IVA e IRES delle somme corrisposte da parte dell’ente gestore della rete (GSE) in favore delle configurazioni giuridiche rappresentate dagli autoconsumatori collettivi da fonti rinnovabili e dalle comunità energetiche rinnovabili [Leggi tutto]

Nota Redazionale 24/02/2022

Nel condominio che si compone di una pluralità di edifici può essere inviata una singola comunicazione per i lavori trainanti sulle parti comuni condominiali in relazione a ciascun edificio di cui si compone il condominio, anche se il codice fiscale è unico. Questo è il principio enunciato dall’Agenzia delle Entrate con risposta ad interpello del [Leggi tutto]

Nota Redazionale 24/02/2022

Con la risposta ad interpello n. 5 del 7 gennaio scorso, l’Agenzia delle Entrate ha affermato, con riferimento agli edifici di proprietà di un unico soggetto composti da due a quattro unità immobiliari, che l’accesso al Superbonus è precluso (sia per i trainanti che per i trainati) se non vi è prevalente destinazione abitativa, diversamente [Leggi tutto]

Angela La Rosa 28/12/2021

1. In un contesto di “transizione energetica” come l’attuale, è inevitabile puntare i riflettori sulla normativa di favore esistente in materia tributaria e sulle disposizioni che, sotto diverse angolature, possono contribuire al conseguimento di ormai improcrastinabili obiettivi di politica ambientale e sviluppo delle fonti rinnovabili. Un “fermento” in questa direzione si registra anche in ambito [Leggi tutto]

Nota Redazionale 27/12/2021

Con la circolare n. 16/E/2021, sono stati forniti i primi chiarimenti sull’applicazione delle disposizioni, introdotte dal D.L. n. 157/2021 (c.d. Decreto Antifrodi), per contrastare i comportamenti fraudolenti e rafforzare le misure a presidio delle modalità di fruizione delle agevolazioni per interventi sul patrimonio immobiliare.   1. Tra gli interventi di maggiore interesse, il Decreto Antifrodi [Leggi tutto]