Agenzia delle Entrate

Anna Diana 28/11/2020

La Commissione tributaria regionale dell’Emilia-Romagna, con la sentenza in commento, ha confermato che la produzione di energia elettrica da risorse agroforestali è attività “connessa” a quella agricola ai sensi dell’art. 2135 c.c. e, in quanto tale, può fruire della franchigia generata dalla produzione propria. Il caso sottoposto ai Giudici emiliani riguardava un’impresa agricola, operante nel [Leggi tutto]

Elisa Foschi 28/10/2020

Nessun impedimento all’applicazione dell’incentivo Superbonus 110% nel caso di interventi sostenuti da acquirenti di unità immobiliari realizzate da imprese di costruzione mediante demolizione e ricostruzione di interi edifici in zona sismica 1, 2 e 3. Questo è quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate con la prima delle quattro risposte ad interpello rese circa l’ambito applicativo del [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/10/2020

«Ogni condomino, per la parte di spesa a lui imputabile, può stabilire se fruire del bonus facciate o del c.d. ecobonus, indipendentemente dalla scelta operata dagli altri condomini, a condizione che siano rispettati gli adempimenti specificamente previsti in relazione a ciascuna agevolazione». È quanto chiarito dall’Agenzia delle Entrate con due recenti documenti – la risoluzione [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/10/2020

Con la risposta ad interpello del 24 settembre 2020 n. 408, l’Agenzia dell’Entrate affronta il tema degli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, con particolare riguardo agli interventi di isolamento termico realizzati sulle pareti interne di un’unità immobiliare sita in un condominio. Il quesito prospettato dall’istante ha ad oggetto la possibilità di fruire della detrazione [Leggi tutto]

Angela La Rosa 28/09/2020

Ritornando ancora una volta sul tema dei benefici fiscali spettanti in presenza di interventi di recupero del patrimonio edilizio, con la risposta ad interpello del 14 luglio 2020, n. 215, l’Agenzia delle Entrate precisa che il socio di cooperativa a proprietà indivisa si qualifica come mero “detentore” dell’immobile e, pertanto, continua a fruire della detrazione [Leggi tutto]

Maddalena Cecci 28/09/2020

Con la risposta ad interpello n. 249 del 6 agosto 2020, l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto che l’impresa che esegue interventi di riqualificazione energetica può cedere al proprio fornitore il credito d’imposta ricevuto dai propri clienti committenti e corrispondente alle detrazioni loro spettanti per le spese sostenute ai sensi dell’articolo 14, comma 2-sexies, del D.L. [Leggi tutto]

Elisa Foschi 28/09/2020

Con la circolare n. 24/E dell’8 agosto 2020 l’Agenzia delle Entrate fornisce, per la prima volta in modo organico, importanti delucidazioni circa l’ambito applicativo del così detto “Superbonus” al 110%: incentivo introdotto con l’art. 119 del Decreto Rilancio (Decreto Legge n. 34 del 19 maggio 2020 denominato “Misure urgenti in materia di salute, sostegno al [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/09/2020

Con le risposte ad interpello in epigrafe, l’Agenzia delle Entrate affronta alcune tematiche riguardanti le detrazioni fruibili a fronte di interventi in campo immobiliare. In particolare, nella risposta n. 285, l’Agenzia si esprime in merito alla possibilità di beneficiare della detrazione di cui all’art. 16-bis, comma 1, lett. d) del TUIR per la costruzione di [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/09/2020

L’abrogazione dell’art. 10, comma 3-ter del d.l. n. 34/2019 – che disciplinava la cessione della detrazione IRPEF spettante per il c.d. ecobonus – a far data dal °1 gennaio 2020, non impedisce all’impresa cessionaria di utilizzare in compensazione i crediti d’imposta maturati in relazione alle spese effettivamente sostenute nel 2019 o trasferirli ai propri fornitori [Leggi tutto]

Angela La Rosa 25/07/2020

1. Integra i requisiti di territorialità IVA l’acquisto di gas di riempimento per garantire il corretto funzionamento di un gasdotto ed il mantenimento del livello di pressione minima necessario per l’operatività dell’impianto. A tali conclusioni perviene l’Agenzia delle Entrate nella risposta ad interpello del 25 giugno 2020, n. 193, con cui si forniscono interessanti chiarimenti [Leggi tutto]