Detrazioni fiscali

Nota Redazionale 14/11/2022

Con circolare del 23 giugno 2022 n. 23 l’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto che, qualora siano realizzati interventi “trainanti” o “trainati” ammessi al superbonus, su immobili residenziali adibiti promiscuamente all’esercizio dell’arte o della professione, ovvero all’esercizio dell’attività commerciale, la detrazione spetta limitatamente al 50% delle spese effettivamente sostenute (v. par. 2.6). Con la presente circolare [Leggi tutto]

Nota Redazionale 29/03/2022

Con risposta ad interpello n. 61 del 1° febbraio 2022 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che l’intervento di sostituzione della “facciata contigua” rientra tra quelli ammessi all’agevolazione fiscale al 110 % – quale intervento “trainato” – a patto che si rispettino le condizioni previste dall’articolo 14 del decreto legge n. 63 del 2013, ed i [Leggi tutto]

Nota Redazionale 30/06/2020

Con le risposte agli interpelli nn. 138 e 139 del 22 maggio 2020, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in tema di detrazione per interventi finalizzati congiuntamente alla riduzione del rischio sismico e alla riqualificazione energetica. Più in dettaglio, nel caso prospettato con la risposta n. 138 l’istante, proprietaria per la quota di ½ [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/05/2020

In concomitanza con l’avvio della Fase 2 dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, il Governo ha varato il Decreto-Legge 19 maggio 2020, n. 34, che mira a sostenere la ripresa economica e sociale del Paese, mediante una maxi-manovra da 55 miliardi. Il nuovo Decreto-Legge, conosciuto come D.L. “Rilancio”, si compone di 266 articoli, tra i quali figurano [Leggi tutto]

Giulia Trasmondi 26/03/2020

Nel valutare la convenienza dell’opzione per l’applicazione del c.d. regime forfetario (art. 1, commi da 54 a 89, legge 23 dicembre 2014, n. 190 e ss. mm.) occorre considerare anche la possibilità di perdere il beneficio eventualmente spettante per gli interventi di recupero edilizio e di riqualificazione energetica di cui all’art. 16-bis del TUIR. La [Leggi tutto]

Nota Redazionale 26/03/2020

Anche il contribuente persona fisica non residente in Italia può beneficiare della detrazione IRPEF spettante per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio (art. 16-bis del TUIR) e per quelli di riqualificazione energetica degli edifici (c.d. ecobonus, art. 1 co. 344-347, legge n. 296/2006 e art. 14 d.l. n. 63/2013). Tali soggetti possono cedere il [Leggi tutto]

Nota Redazionale 25/02/2020

In una recente risposta (inedita) ad istanza di interpello (n. 956-1441/2019), ampiamente commentata dalla stampa specializzata, l’Agenzia delle Entrate ha ribadito la fruibilità della detrazione per le spese di riqualificazione energetica (di cui alla l. n. 296 del 2006, art. 1, commi 344 ss. e al D.M. del 19 febbraio 2007, c.d. ecobonus) e per [Leggi tutto]

Nota Redazionale 25/02/2020

I commi 70, 175 e 176 della Legge di Bilancio 2020 intervengono sulle norme che prevedono detrazioni fiscali per interventi di efficientamento energetico, ristrutturazione edilizia e acquisto di mobili ed elettrodomestici. Il comma 70 sostituisce integralmente il comma 3.1 dell’articolo 14 del d.l. n. 63/2013 e prevede, unicamente per gli interventi di ristrutturazione di primo [Leggi tutto]

Nota Redazionale 20/01/2020

Con la sentenza n. 29162 del 12 novembre 2019 la Corte di Cassazione ha stabilito che il beneficio fiscale consistente nella detrazione dall’imposta lorda, per una quota pari al 55% delle spese documentate relative ad interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti − di cui alla L. n. 296 del 2006, artt. 1, commi 344 [Leggi tutto]