carbon tax

Lorenzo Paliaga 27/12/2021

La consapevolezza della drammatica urgenza di affrontare il cambiamento climatico, come recentemente confermato dalla comunità scientifica internazionale con l’ultimo rapporto IPCC[1],  è oggi alla base della politica legislativa europea sotto più profili d’azione. In primo luogo, il legislatore europeo è intervenuto predisponendo un nuovo e innovativo piano di carbon pricing dei beni importati all’interno dell’unione, [Leggi tutto]

Alessio Elia 27/10/2021

Il dibattito, sempre più ricco, intorno all’idrogeno e ai combustibili sintetici destinati alla carburazione costituisce il perimetro all’interno del quale esigenze e tematiche di natura fiscale ed ambientale si confrontano e trovano nuove soluzioni. Si caratterizza, inoltre, per il riconoscimento del forte impatto economico che questi nuovi prodotti energetici avranno e, quindi, per la necessità [Leggi tutto]

Nota Redazionale 29/06/2021

Nel documento Households’ energy demand and the effects of carbon pricing in Italy, pubblicato nelle  Questioni di Economia e Finanza (Occasional Papers) della Banca d’Italia di aprile 2021, gli economisti Ivan Faiella e Luciano Lavecchia propongono una nuova metodologia per stimare la domanda e l’elasticità dei combustibili per l’elettricità, il riscaldamento e il trasporto privato. [Leggi tutto]

Sarah Supino 27/04/2020

1. – L’11 dicembre 2019, la Commissione Europea ha adottato l’European Green Deal, una nuova strategia di crescita che mira a trasformare l’Unione in un’economia moderna, efficiente sotto il profilo delle risorse e competitiva, che nel 2050 abbia un impatto climatico pari a zero, privo di emissioni nette di gas a effetto serra. Per perseguire [Leggi tutto]