Bonus edilizi

Nota Redazionale 24/04/2024

Lo scorso 29 marzo è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, Serie Generale n. 75 del 29 marzo 2024, il Decreto Legge n. 39 del 2024, in materia di “Superbonus”. Il Decreto, che si pone l’obiettivo di restringere ulteriormente la possibilità di ricorrere alla misura in esame,  è titolato “Misure urgenti in materia di agevolazioni fiscali [Leggi tutto]

Fabrizio Esposito 24/04/2024

1. A distanza di tre anni dalla pubblicazione della “Comunicazione sulle modalità di contabilizzazione dei bonus fiscali” da parte dell’Organismo italiano di contabilità, rimane di estrema attualità il tema – ancora oggi controverso – del trattamento fiscale delle detrazioni d’imposta maturate dalle imprese committenti a fronte del sostenimento di spese per interventi di ristrutturazione, efficientamento energetico [Leggi tutto]

Nota Redazionale 22/03/2024

Con il provvedimento n. 53159 del 21 febbraio 2024, l’agenzia delle Entrate ha esteso il termine per l’invio delle comunicazioni relative ai bonus edilizi dal 16 marzo al 4 aprile 2024. Questa proroga riguarda le spese sostenute nel 2023 per il superbonus e altri bonus edilizi, nonché le rate residue dei bonus degli anni 2020, [Leggi tutto]

Chiara Todini 24/03/2023

Con ordinanza del Trib. Milano 27.5.2022 è stata respinta la richiesta, avanzata in sede cautelare da un istituto di credito, di ottenere il sequestro conservativo di somme depositate presso conti bancari riconducibili al patrimonio di un gestore di un fondo comune di investimento (cedente), da cui aveva acquistato crediti di imposta, a loro volta provenienti da attività [Leggi tutto]

Nota Redazionale 17/01/2023

La responsabilità solidale del cessionario del credito, in presenza di concorso nella violazione, è limitata ai soli casi di dolo e colpa grave. Sono questi gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sulle novità riguardanti i bonus edilizi dopo la conversione in legge dei decreti “Aiuti” e “Aiuti-bis”. La circolare n. 33/E del 6 ottobre 2022 [Leggi tutto]

Nota Redazionale 14/11/2022

In tema di crediti derivanti da bonus edilizi,  la modalità di fruizione maggiormente attuata è data dalla possibilità, oltre che di portare la detrazione in diminuzione dalle imposte dovute in base alla liquidazione della propria dichiarazione dei redditi, di usufruire di un contributo sotto forma di sconto in fattura anticipato dai fornitori che effettuano i [Leggi tutto]

Nota Redazionale 13/09/2022

Ai fini del riconoscimento dei bonus edilizi di cui agli artt. 119 e 121 del Decreto Rilancio, l’art. 10-bis del d.l. n. 21/2022 (c.d. Decreto Ucraina) stabilisce che dal 1° gennaio 2023 al 30 giugno 2023, i lavori di importo superiore a € 516.000,00 devono essere affidati: – a imprese (o a imprese subappaltatrici) che [Leggi tutto]