rimborso

Sarah Supino 26/05/2021

1. – Con la risposta ad interpello n. 142 del 3 marzo 2021, la Direzione Centrale dell’Agenzia delle Entrate ha riconosciuto l’applicazione dell’aliquota IVA del 10% prevista al n. 103) della tabella A, Parte III, allegata al DPR 633/72 alla cessione di energia elettrica nei confronti di un condominio che sia composto esclusivamente da unità [Leggi tutto]

Nota Redazionale 27/04/2021

La CTP di Milano, aderendo ad un orientamento in via di consolidamento, ha affermato che il termine di due anni previsto dall’art. 14 TUA per la richiesta di rimborso delle eccedenze di accisa a credito decorre dall’ultima dichiarazione presentata prima della cessazione dell’attività – e non dalle singole dichiarazioni annuali, né dal momento del versamento [Leggi tutto]

Valeria Vasta 28/12/2020

La sezione tributaria della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 15135 del 16 luglio 2020, ha affermato che la disposizione di cui all’art. 21, comma 9, del D.lgs. n. 504/1995 (TUA) − il quale sottopone ad accisa “per motivi di politica ambientale” i prodotti energetici utilizzati per la produzione di energia elettrica − è [Leggi tutto]

Elisa Foschi 28/12/2020

La Suprema Corte di Cassazione con la recente ordinanza n. 24799 del 5 novembre 2020, confermativa di un orientamento giurisprudenziale ormai consolidato e anche già analizzato in un precedente contributo proprio su questo sito, torna a pronunciarsi sulla legittimazione del solo fornitore ad agire direttamente nei confronti dell’Amministrazione finanziaria per il rimborso dell’accisa indebitamente corrisposta. [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/12/2020

Con la risposta ad interpello del 22 ottobre 2020 n. 497, l’Agenzia delle Entrate affronta il tema del diritto di rimborso del credito IVA derivante dall’acquisto di beni ammortizzabili, consistenti nella specie in stazioni di ricarica per veicoli elettrici (“Electric Vehicle Charger”, in breve “EVC”) appositamente posizionate sul suolo pubblico o in aree private ad [Leggi tutto]

Valeria Vasta 26/02/2020

Con la sentenza n. 17514, depositata il 28 giugno 2019, la Suprema Corte di Cassazione, attraverso una profusa ricostruzione sistematica sia delle norme contenute nel Testo Unico sulle Accise (d.lgs. n. 504/1995 – TUA) che dei principi comunitari invocabili nel caso esaminato, ha non solo ribadito come, anche nello specifico ambito delle accise, la violazione [Leggi tutto]

Davide De Girolamo 20/01/2020

Con l’ordinanza n. 29980, depositata il 19 novembre 2019, la Suprema Corte, con ampia ricostruzione sistematica, ha ribadito e ulteriormente chiarito il proprio prevalente orientamento secondo il quale il rapporto tributario, anche ai fini delle imposte addizionali sul consumo di energia elettrica, intercorre esclusivamente tra fornitore e Amministrazione finanziaria e che pertanto l’azione per ottenere [Leggi tutto]