energia rinnovabile

Nota Redazionale 30/09/2021

La Corte costituzionale, con la recente sentenza del 7 luglio 2021, n. 177, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di alcune disposizioni con cui la Regione Toscana, da un lato, aveva introdotto un limite di potenza massima agli impianti fotovoltaici a terra realizzabili in aree rurali e, dall’altro, per le potenze ammissibili, aveva condizionato il rilascio dell’autorizzazione [Leggi tutto]

Nota Redazionale 28/01/2021

Con la sentenza n. 40 del 7 gennaio 2021 il Tar Puglia ha ricostruito le coordinate ermeneutiche del procedimento di valutazione di impatto ambientale (VIA). A riguardo, l’art. 14, co. 4, della L. n. 241/90, prevede l’impiego della conferenza di servizi in modalità sincrona ogni qual volta il progetto sia sottoposto a VIA. Tale disposizione [Leggi tutto]

Nota Redazionale 30/06/2020

Nel corso del 2020 il gestore dei servizi energetici (“GSE”) ha pubblicato il rapporto annuale per il 2019. Il rapporto annuale evidenzia come la trasformazione del sistema energetico a cui sta andando incontro il nostro paese sia del tutto in linea con quanto previsto dal Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima (“PNIEC”), documento [Leggi tutto]

Riccardo Sartori 26/02/2020

1. Con sentenza n. 55 depositata lo scorso 17 settembre 2019, la Commissione Tributaria di II Grado di Bolzano, Sez. 1 (pres. Marinaro, rel. Busato) ha affermato che il principio di emendabilità della dichiarazione tributaria in sede contenziosa consente di fruire “ora per allora” dell’agevolazione Tremonti Ambientale nei periodi d’imposta successivi a quello in cui [Leggi tutto]

Nota Redazionale 25/02/2020

Il contribuente che ha fruito, in via cumulativa, degli incentivi alla produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici (c.d. Conto Energia) e della detassazione per investimenti ambientali realizzati da PMI (c.d. Tremonti ambiente), può sanare la propria posizione e definire i contenziosi eventualmente sorti in virtù del divieto di cumulo delle due agevolazioni, ritenuto sussistente [Leggi tutto]

Federico Anderloni 20/01/2020

Con sentenza n. 1576 del 12 novembre 2019, la Commissione Tributaria Regionale della Toscana ha accolto le ragioni avanzate dall’impresa appellante e per tale via, in totale riforma del decisum di primo grado, ha dichiarato l’illegittimità dell’avviso di rettifica con cui l’Agenzia delle Entrate aveva in precedenza postulato la rilevanza catastale – alla luce della [Leggi tutto]