Superbonus

Anna Diana 22/03/2024

Con la sentenza 2 novembre 2023, n. 1080, prima pronuncia in tema di perdita delle agevolazioni fiscali di cui al d.l. n. 34/2020 per fatto imputabile all’impresa esecutrice, il Tribunale di Frosinone ha stabilito che il committente che perde il Superbonus per la ritardata o omessa esecuzione dei lavori da parte dell’appaltatore ha diritto al [Leggi tutto]

Nota Redazionale 22/03/2024

Lo scorso 1° febbraio 2024, con la risposta a seguito di una videoconferenza, l’Agenzia delle Entrate fornisce utili chiarimenti, confermando quanto già sostenuto nell’ultimo periodo del comma 8-ter dell’art.119 DL 34/2020. Nello specifico, tale disposto è finalizzato a consentire la fruizione del superbonus al 110%, anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025, [Leggi tutto]

Nota Redazionale 22/03/2024

L’Agenzia delle Entrate ha definito il quadro operativo in merito alle soluzioni da adottare in relazione a particolari eventi che potrebbero verificarsi nella circolazione dei crediti da bonus edilizi nell’ambito della “Piattaforma cessione crediti” con i seguenti documenti: Circolare n.33/E del 6/10/2022 che tratta le richieste di annullamento nel caso di prima cessione o sconto [Leggi tutto]

Nota Redazionale 22/03/2024

A partire da gennaio 2024 la portata del Superbonus è stata notevolmente ridotta, visto sia il decalage dell’aliquota agevolativa che la semplificazione del bacino dei possibili utenti. Gli IACP e le cooperative di abitazione a proprietà indivisa rientrano tra quei soggetti che, relativamente alle spese 2024, non potranno godere del superbonus, neanche con l’aliquota del [Leggi tutto]

Nota Redazionale 22/03/2024

Con il provvedimento n. 53159 del 21 febbraio 2024, l’agenzia delle Entrate ha esteso il termine per l’invio delle comunicazioni relative ai bonus edilizi dal 16 marzo al 4 aprile 2024. Questa proroga riguarda le spese sostenute nel 2023 per il superbonus e altri bonus edilizi, nonché le rate residue dei bonus degli anni 2020, [Leggi tutto]

Nota Redazionale 21/02/2024

Con riguardo al disposto di cui al comma 8-ter dell’art. 119 del D.L. 34/2020, la Risposta 4/2024 fornisce una tranciante lettura della norma ancorando la possibilità di fruire della aliquota maggiorata fino al 31 dicembre 2025 esclusivamente laddove l’immobile, oggetto di interventi, rispetti la condizione di “inagibilità”, oltre alla compresenza degli ulteriori requisiti richiesti dalla [Leggi tutto]

Anna Diana 21/01/2024

Il dies a quo da cui calcolare il termine di 90 giorni previsto per la trasmissione all’ENEA dei dati relativi agli interventi di efficientamento energetico decorre dalla data risultante dalle comunicazioni richieste dalla normativa urbanistica e dai regolamenti edilizi vigenti. Non rileva, per contro, la data di pagamento delle singole fatture dei fornitori che hanno [Leggi tutto]