cessione del credito

Nota Redazionale 24/04/2024

In tema di errori commessi nelle comunicazioni di opzione per la cessione di crediti o sconto in fattura ex art. 121 d.l. n. 34/2020, si inserisce la nuova Circolare n. 6/E del 2024, con cui l’Agenzia delle Entrate ha fornito le soluzioni operative da adottare nel caso in cui detti errori si dovessero verificare nelle [Leggi tutto]

Anna Diana 17/05/2023

1.- Con la circolare n. 10 pubblicata lo scorso 20 aprile, l’Agenzia delle Entrate ha fornito importanti chiarimenti in ordine all’ambito applicativo e ai termini di decorrenza dell’obbligo di certificazione SOA, introdotto dal c.d. “decreto Ucraina” ai fini della fruizione delle agevolazioni Superbonus e altri bonus edilizi minori [1]. Tale attestazione, già richiesta alle imprese [Leggi tutto]

Chiara Todini 24/03/2023

Con ordinanza del Trib. Milano 27.5.2022 è stata respinta la richiesta, avanzata in sede cautelare da un istituto di credito, di ottenere il sequestro conservativo di somme depositate presso conti bancari riconducibili al patrimonio di un gestore di un fondo comune di investimento (cedente), da cui aveva acquistato crediti di imposta, a loro volta provenienti da attività [Leggi tutto]

Nota Redazionale 24/03/2023

All’audizione presso la Commissione Finanze e Tesoro del Senato, il Consiglio nazionale dei commercialisti ha proposto tre soluzioni normative per sbloccare i crediti di imposta derivanti da bonus edilizi rimasti incagliati nei cassetti fiscali: introdurre la possibilità di riportare “a nuovo” i crediti d’imposta fino al sesto periodo successivo a quello di competenza; ampliare la [Leggi tutto]

Carolina Lombardozzi 17/01/2023

Come si è già avuto modo di osservare in precedenti commenti su questo blog (in particolare, qui e qui), con la circolare n. 33/E del 2022, l’A.F. ha individuato una procedura per la regolarizzazione delle comunicazioni di opzione per la cessione del credito o dello sconto in fattura da utilizzare per la correzione degli errori [Leggi tutto]

Carolina Lombardozzi 19/12/2022

All’indomani della scadenza del 30 novembre 2022, individuata dall’Agenzia delle Entrate quale termine ultimo per avvalersi della cd. remissione in bonis[1], e quindi, tra le altre cose, quale termine per ritrasmettere le comunicazioni dell’opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito precedentemente oggetto di annullamento, vale la pena ritornare su alcuni aspetti [Leggi tutto]

Nota Redazionale 14/11/2022

Con la FAQ del 12 ottobre 2022, l’Agenzia delle Entrate ha fornito – in materia Superbonus – taluni chiarimenti circa le modalità di compilazione della comunicazione per l’esercizio dell’opzione per la cessione del credito o per lo sconto in fattura di cui all’art. 121 del d.l. n. 34 del 2020. Sotto un primo profilo, si [Leggi tutto]

Carolina Lombardozzi 13/10/2022

Come osservato in un precedente intervento su questo sito, con la risposta ad interpello n. 358 del 1° luglio 2022 l’Agenzia delle Entrate ha negato ad un contribuente la possibilità di riversare un credito d’imposta derivante dall’effettuazione di interventi edili agevolati e già parzialmente utilizzato in compensazione; ciò muovendo, tra le altre cose, dalla considerazione [Leggi tutto]

Carolina Lombardozzi 13/09/2022

Con la risposta a interpello n. 358 dell’1 luglio 2022, l’Agenzia delle Entrate ha sottolineato che il riversamento del credito ottenuto a fronte dell’effettuazione di interventi di recupero del patrimonio edilizio è consentito solo se il credito è stato fruito irregolarmente e non anche in caso di ripensamento, per mere ragioni di opportunità, delle scelte [Leggi tutto]