Corte di Giustizia

Davide De Girolamo 28/04/2022

1. La Corte Costituzionale, interrogata da diversi giudici, è chiamata a valutare la rispondenza a Costituzione del complessivo sistema di rimborso dell’addizionale provinciale alle accise sull’energia elettrica. Dopo il Collegio Arbitrale di Vicenza, che ha adito il Giudice delle Leggi sulla legittimità dell’art. 14 del TUA (con ordinanza commentata in altro contributo su questo sito), [Leggi tutto]

Maddalena Cecci 28/01/2022

Con la sentenza del 16 settembre 2021, resa nella causa C-341/2020, la Corte di Giustizia ha accolto il ricorso per infrazione proposto dalla Commissione Europea e condannato l’Italia per violazione degli obblighi derivanti dall’art. 14, par. 1, lett. c) della direttiva 2003/96/CE del Consiglio, del 27 ottobre 2003 in materia di tassazione dei prodotti energetici [Leggi tutto]

Massimiliano Manduchi 29/06/2021

Per regola generale, la dir. 2003/96/CE del Consiglio, del 27 ottobre 2003, che ristruttura il quadro comunitario per la tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità, dispone che questi ultimi siano soggetti a livelli minimi di tassazione da parte degli stati membri. A ciò fa eccezione l’art. 21 par. 3 della medesima direttiva, a mente della [Leggi tutto]

Federico Anderloni 26/05/2021

Attraverso la recente sentenza del 24 febbraio 2021 – resa nel procedimento C-95/19 – la Corte di Giustizia ha riconosciuto la facoltà dell’Autorità nazionale destinataria di una richiesta di assistenza al recupero di crediti, formulata da un altro Stato membro, di non procedere qualora detta richiesta riguardi diritti di accisa in precedenza già oggetto di [Leggi tutto]

Angela La Rosa 28/12/2020

1. Consolidando il più recente indirizzo interpretativo[1], con la sentenza 16 luglio 2020, causa C-496/19, Antonio Capaldo S.p.A., la Corte di Giustizia precisa che la “verifica fisica” effettuata al momento dell’introduzione della merce in dogana non costituisce circostanza ostativa alla successiva revisione su istanza di parte della dichiarazione doganale. L’interessante arresto della Corte sulla portata [Leggi tutto]

Benedetta Voltaggio 28/09/2020

Con la sentenza del 7 novembre 2019, resa nella causa C-68/18, SC Petrotel- Lukoil SA contro Agenţia Naţională de Administrare Fiscală, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha affrontato alcune questioni interpretative relative all’art. 21, par. 3 della direttiva 2003/96/CE, del 27 ottobre 2003 recante la tassazione dei prodotti energetici e dell’elettricità consumati nell’ambito di [Leggi tutto]

Nota Redazionale 30/06/2020

Con la sentenza del 28 maggio 2020, in cui è stata decisa la causa C-727/17, la Corte di Giustizia europea si è espressa sulla compatibilità con il diritto UE della normativa di uno Stato membro che subordina l’installazione di una centrale eolica al rispetto di una distanza minima da edifici con destinazione d’uso residenziale. In [Leggi tutto]

Livia Salvini 30/06/2020

Con riferimento ad un’articolata fattispecie di trasporto di carburante, ai fini della localizzazione delle operazioni per l’applicazione dell’IVA, la Corte di Giustizia UE, con la sent. causa C-401/18 del 23 aprile 2020, Herst, ha interpretato il concetto di “potere di disporre come proprietario” di un bene in relazione al regime di sospensione da accisa. La Herst [Leggi tutto]