sanzioni

Antonello Lops 21/11/2023

1. La risposta dell’Agenzia delle Entrate del 14 giugno 2023, n. 348 segna un duplice punto a favore del contribuente, in primo luogo nell’ambito dell’agevolazione da c.d. superbonus e in secondo luogo nell’annosa questione riguardante le differenze, soprattutto sotto il profilo sanzionatorio, tra i crediti non spettanti ed i crediti inesistenti. L’interpretazione resa dall’Agenzia delle [Leggi tutto]

Valeria Vasta 20/02/2023

Attraverso la sentenza n. 31303 del 24 ottobre 2022 la Corte di Cassazione ha ribadito che non possono essere irrogate le sanzioni nei confronti di quel contribuente che abbia omesso di versare l’ICI in relazione ad un complesso produttivo immobiliare appartenente alla categoria catastale D adibito a centrale elettrica, in quanto le condizioni di obiettiva [Leggi tutto]

Nota Redazionale 13/10/2022

L’art. 42 del DL 9 agosto 2022, n. 155 (c.d. Decreto “Aiuti-bis”) ha previsto alcune misure volte ad “incoraggiare” il versamento del contributo straordinario, introdotto dall’art. 37 del DL 21/2022 (convertito con la l. 51/2022), a carico delle imprese energetiche. La citata norma ha introdotto un regime sanzionatorio specifico per le imprese che non hanno [Leggi tutto]

Federico Anderloni 13/09/2022

La Suprema Corte di Cassazione – attraverso l’articolata sentenza n. 19338 del 16 giugno 2022  si è nuovamente occupata della questione riguardante la cumulabilità fra l’indennità di mora di cui all’art. 3, comma 4, D.lgs. 26 ottobre 1995, n. 504 (il “TUA”) – da un lato – e la sanzione amministrativa da omesso versamento d’imposta [Leggi tutto]

Chiara Todini 28/04/2022

Si rendono sempre più opportuni dei chiarimenti delle Entrate sulle sanzioni applicabili alle violazioni in materia di “bonus edilizi” e sulle procedure a disposizione dei contribuenti per correggere eventuali irregolarità. Non di rado, dopo l’esercizio dell’opzione per la cessione del credito o per lo sconto in fattura, possono presentarsi evenienze per le quali il credito, [Leggi tutto]

Maddalena Cecci 28/12/2020

Con la sentenza n. 22342 del 15 ottobre 2020, la Corte di Cassazione, sezione tributaria, ha riconosciuto che, nell’ipotesi di contestazione di evasione di accise relative al consumo di energia, l’applicazione della sanzione di cui all’art. 59, comma 1, lett. c), d.lgs. 504/1995 (TUA), prevista per i casi in cui si accerti l’evasione (o la [Leggi tutto]

Valeria Vasta 26/03/2020

Attraverso le sentenze n. 313 del 12 dicembre 2019 della CTP di Como e n. 6 del 7 gennaio 2020 della CTP di Vicenza le Commissioni di merito dimostrano di conformarsi pienamente ai più recenti principi giurisprudenziali espressi dalla Corte di Cassazione con le pronunce n. 30034 del 21 novembre 2018 e n. 1969 del [Leggi tutto]